Cortes Apertas 2017

cortes apertas 2017

Conosci il paese più alto della Sardegna:

Fonni (in sardo ‘Onne) è il paese più alto della Sardegna, un Comune della comune Barbagia di Ollolai della quale rappresenta il centro più importante con circa 4.000 abitanti della provincia di Nuoro. Adagiato sulle pendici settentrionali del Gennargentu, ad un’altitudine di 1.000 metri, è il paese più alto della Sardegna. È noto in tutta l’isola come centro di turismo invernale, essendo dotato di impianti sciistici di risalita situati sul Bruncu Spina (in fase di rifacimento), e per le numerose tradizioni legate al mondo del pastoralismo.
Fonni sorge su un altopiano che è stato sfruttato da sempre, per l’abbondanza d’acqua e la presenza di pascoli estesi, per le attività agro-pastorali; numerose sono le vestigia archeologiche in esso presenti, che testimoniano un’occupazione intensa del territorio sin dalla preistoria.

Alle spalle del paese svettano le cime superbe del Gennargentu, regno incontrastato dei mufloni e della peonia (s’orrossa ‘e monte). D’inverno esse si coprono di un manto bianco che per secoli ha costretto i pastori del luogo a praticare la transumanza nei Campidani: durante questa lunga assenza da casa, che durava da ottobre a maggio, spettava alla donna occuparsi delle relazioni sociali, dell’allevamento e dell’educazione dei figli, dell’autosufficienza alimentare. Al momento del loro ritorno verso metà maggio, i pastori erano accolti dalla comunità con grandi festeggiamenti: ancora oggi, le feste più importanti del paese avvengono, non a caso, a giugno, e durante queste tre occasioni (sa ‘esta ‘e sos Martires, la festa della Madonna dei Martiri, la prima domenica del mese; Corpus Domini; sa ‘esta ‘e santu Juvanni, la festa di San Giovanni, il 24 giugno) sfilano i cavalieri de S’Istangiartu, coloro che sono incaricati di sciogliere un voto secolare alla Madonna dei Martiri portandone sa pandèla (lo stendardo).

SCARICA IL PROGRAMMAProgramma Cortes Apertas 2017

SCARICA LA CARTINACartina Cortes Apertas 2017